I principali interventi nel Piacentino

A Bettola con 192mila euro sono previsti interventi di consolidamento dei versanti a difesa degli abitati nel bacino del Nure mentre con 24mila euro si finanziano indagini geognostiche nei centri abitati perimetrati o da perimetrare. Inoltre sempre a Bettola e Castell’Arquato con 50mila euro si lavora per la manutenzione ordinaria dei versanti nei territori dei bacini dei torrenti Nure e Arda.  

A Farini e Bettola con 13mila euro si prosegue il costante studio e monitoraggio delle frane ai Sassi Neri e quello periodico in località Pergalla. Sempre a Farini, con 50mila euro sono previsti l’integrazione delle difese spondali e l’adeguamento morfologico dell'alveo dei torrenti Nure e Lavaiana.

A Ferriere e Coli con 20.500 mila euro si finanziano indagini geognostiche e la manutenzione di strumenti nel territorio piacentino.

A Pianello Val Tidone e Bobbio con 50mila euro sarà realizzata la manutenzione ordinaria dei versanti nei territori dei bacini del torrente Tidone e del fiume Trebbia

A Travo con 50mila euro si farà l’adeguamento morfologico dell'alveo del fiume Trebbia in località Cernusca-Pagliara.

Interessano più Comuni del territorio lo studio idrologico-idraulico per la definizione del rischio idraulico e gli interventi di manutenzione straordinaria nei bacini dei Torrenti Arda, Chero, Chiavenna, Riglio ed affluenti finanziati rispettivamente con 19mila e 161.250 euro.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/06/04 15:53:58 GMT+2 ultima modifica 2021-06-04T15:53:58+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina