venerdì,  11 giugno 2021

Si insedia il 14 di giugno la nuova Commissione permanente per la formazione del volontariato di protezione civile

Garantisce la rappresentanza dell’intero mondo del volontariato regionale per realizzare una formazione efficace, aggiornata e omogenea sul territorio

Bologna – Si insedierà lunedì 14 giugno la nuova “Commissione permanente per Volontario di spallela formazione regionale del volontariato di protezione civile”.

Si tratta di un organo di coordinamento, indirizzo e controllo che persegue col suo operato l’obiettivo di una corretta ed efficace formazione dei volontari, costantemente aggiornata e omogenea sull'intero territorio dell’Emilia-Romagna.

La Commissione, è stata rinnovata nella sua composizione e comprende attualmente 35 membri fra cui i rappresentanti delle nove Consulte o Coordinamenti provinciali, un membro per ogni Organizzazione di Volontariato Nazionale con distaccamento in Emilia-Romagna (AGESCI, ANA, ANC, ANPAS, CRI e Soccorso Alpino) o regionale (FEDERGEV, Geo-Pro-civ, Pro-Ing.), un rappresentante per ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e per UPI (Unione Province Italiane), oltre a funzionari e dirigenti dell’Agenzia regionale.

In particolare ne fanno parte per l'Agenzia regionale il dirigente del Servizio Policy tecnica e Protezione civile Simone Dallai, componenti dei settori del Volontariato e della Logistica ed un referente esperto per ogni Servizio territoriale. Come membro esterno esperto del sistema di protezione civile e delle sue esigenze formative, collabora in qualità di componente effettivo Roberto Giarola. Eventuali esperti potranno essere invitati a partecipare e collaborare di volta in volta, a seconda della tematica trattata.

La Commissione ha il compito di aggiornare ed implementare gli attuali moduli formativi, in un’ottica di standardizzazione dei corsi e delle varie attività finalizzate alla preparazione, l’aggiornamento e l’addestramento dei volontari di protezione civile, comprese le esercitazioni.

Importante anche l’aspetto della creazione di albi di formatori per le varie tipologie di corso.

Si occupa inoltre di definire le caratteristiche dei corsi (tipologia, durata, struttura, programmi) e le loro modalità di realizzazione (i criteri di ammissione e di valutazione finale).

Dopo la “pausa COVID”, la Commissione è stata re-istituita con la Delibera di Giunta 276 del 1 marzo 2021, mentre con successivo atto dirigenziale, dopo aver raccolto i nominativi dei delegati, vi è stata la loro formalizzazione.

La riunione, organizzata dall’Agenzia, si terrà in modalità di video conferenza. In apertura verranno nominati Presidente e Vice Presidente della Commissione che si occuperanno della gestione e supervisione generale dei successivi lavori di approfondimento degli argomenti da affrontare, attraverso la creazione di sotto-commissioni o gruppi di lavoro dedicati alle tematiche specifiche.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina