martedì,  1 giugno 2021

Sogliano al Rubicone (Fc), conclusi i lavori di messa in sicurezza in località Rontagnano

Intervento da 230mila a cura dell'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile (Servizio di Forlì-Cesena). Sistemato il dissesto in prossimità della strada provinciale 11 Sogliano e del centro abitato di Rontagnano

Cesena – Sono stati ultimati i lavori a Rontagnano, nel comune di Sogliano al Rubicone (Fc), dopo la frana che si era riattivata a seguito delle ripetute e persistenti avversità atmosferiche del febbraio-marzo 2018. E’ stata messa in sicurezza la strada provinciale 11, a ridosso del centro abitato della località di circa 400 abitanti a monte di Sogliano.Rontagnano prima dei lavori

I lavori, finanziati nell’ambito dell’annualità 2020 del Piano dei primi interventi urgenti contenuti nell’Ordinanza del Capo Dipartimento Protezione civile n. 533/2018, per un importo di 230.000 euro, sono stati seguiti dai tecnici del Servizio Sicurezza territoriale e protezione civile Forlì-Cesena dell’Agenzia, che hanno progettato efficaci opere di ingegneria naturalistica e regimazione delle acque.Rontagnano durante i lavori

In particolare, sono stati realizzati:

  • una struttura di sostegno della scarpata a valle della strada provinciale 11, lunga 35 metri e costituita da pali in cemento armato;
  • una rete di fossi di raccolta delle acque superficiali;
  • due batterie di fori per il drenaggio delle acque in profondità;
  • due palizzate in legno di castagno e altre opere di ingegneria naturalistica (biostuoie, ecc.);
  • la riprofilatura delle aree pianeggianti o in contropendenza sulla frana;
  • un sistema di raccolta e allontanamento delle acque in maniera controllata (pozzetti e tubi a doppia parete).Rontagnano a fine lavori

Ora l'intera zona è in condizioni di sicurezza.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina