lunedì,  25 ottobre 2021

Al via la Conferenza dei Servizi sul ‘Progettone’ di ripascimento delle spiagge di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna

Investimento da oltre 19 milioni di euro. I lavori di verifica del progetto si chiuderanno nei prossimi giorni. Entro l’anno il bando per affidare gli interventi su circa 11 km di costa

Bologna – Al via oggi la Conferenza dei Servizi sul primo lotto di lavori del “Progettone 4”.

Stamattina, a Ravenna, si sono riuniti per la prima volta tutti gli enti competenti ad Conferenza Servizi progettoneesprimere un parere tecnico sui lavori per rimpinguare il litorale romagnolo con 1 milione 100 mila metri cubi di sabbia in più. La valutazione delle opere proposte sarà conclusa nei prossimi giorni: è la premessa fondamentale per concludere in tempi celeri la progettazione esecutiva degli interventi.

Insieme all'assessore regionale alla Difesa del suolo e della costa, Irene Priolo, erano presenti alla seduta Michele De Pascale, presidente della provincia di Ravenna, e gli amministratori locali dei Comuni coinvolti.

La sabbia che arricchirà i tratti costieri di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna sarà prelevata off shore, cioè da giacimenti sottomarini situati 50 chilometri al largo. A nord di Porto Garibaldi, lungo i cosiddetti lidi Nord ferraresi, si procederà invece in modo diverso, con materiali prelevati dalla spiaggia emersa e dai fondali prospicienti il Lido degli Estensi: l’intervento sta seguendo quindi una progettazione e un iter di autorizzazione separati.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina