venerdì,  17 settembre 2021

Remtech 2021: la partecipazione dell’Agenzia regionale Sicurezza territoriale e Protezione civile

Dal 22 al 24 settembre a Ferrara Fiere con uno stand, attrezzature in mostra, interventi ai convegni in programma nella giornata conclusiva

Bologna, 17 settembre 2021 – L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Remtech 2018: area espositivaProtezione civile partecipa all’edizione 2021 di Remtech, la fiera specialistica dedicata ai temi della prevenzione e della riqualificazione del territorio, con un proprio stand allestito presso il padiglione 5, dove saranno esposti i manifesti dei progetti più significativi in materia di sicurezza territoriale e sarà allestita una postazione video che mostrerà le immagini di alcuni interventi di manutenzione del territorio. I progetti di messa in sicurezza in mostra, realizzati in Emilia-Romagna in tutte le nove province, sono a cura dei Servizi territoriali dell’Agenzia.

Nello stesso padiglione sono anche esposti mezzi dei Vigili del fuoco, oltre ad attrezzature e presidi della Colonna mobile regionale, in uso al volontariato di protezione civile durante gli interventi di emergenza e provenienti in gran parte dai magazzini di Bologna e Tresigallo.

Questa edizione di Remtech, nuovamente in presenza dopo la pausa del 2020, è affiancata già nelle giornate di lunedì 20 e martedì 21 settembre, da una versione virtuale della fiera, su piattaforma digitale. Vi sono presenti i profili di aziende ed enti che espongono in una “vetrina online” i propri prodotti e competenze, oltre a workshop ed incontri online per un pubblico specialistico. Anche l’Agenzia regionale ha una sua “digital room” per far conoscere meglio attività e progetti: è attiva e accessibile dalla home page di Remtech http://www.remtechexpo.com/index.php/it/, cliccando su “Join us” (o direttamente all’indirizzo https://remtech.meeters.space/) con registrazione obbligatoria.

Remtech 2018: studenti in visita allo standLo stand informativo dell’Agenzia (stand 165) è uno spazio di 24 mq dove saranno esposti alcuni esempi di interventi di messa in sicurezza del territorio curati dai Servizi territoriali dell’Agenzia, esemplificati da manifesti e opuscoli. In vetrina una selezione di progetti dalle nove realtà provinciali: le casse di espansione del torrente Samoggia in località Budrie (Bologna); l’idrovia ferrarese ed il Cerpic, il nuovo centro per le emergenze di protezione civile in Emilia-Romagna (Ferrara); i lavori di messa in sicurezza del torrente Tiepido (Modena); il nuovo cantiere sulla frana di Succiso, a Ventasso (Reggio Emilia); l’intervento di mitigazione del rischio idraulico in Val di Taro, sul torrente Tarodine ed il consolidamento delle sponde del torrente Ghiara a Salsomaggiore Terme (Parma); la manutenzione di alcuni versanti franosi e del reticolo idraulico minore a Corniglio (Parma-Piacenza). In Romagna: il consolidamento di diversi dissesti (Torriana, Verrucchio, Novafeltria, Pennabilli, Casteldelci) ed il progetto di messa in sicurezza della Rupe di San Leo (Rimini); gli interventi per la sicurezza idrogeologica in provincia di Forlì-Cesena (tra cui quelli a Montevecchio, Santa Sofia, Bagno di Romagna, Montecodruzzo, Portico e la costruzione della briglia a San Lorenzo di Noceto) e a Rimini (tra cui Gemmano, Mondaino e Sant’Arcangelo); a Ravenna, tra gli altri, i lavori di consolidamento della torre dell’Orologio a Brisighella e la messa in sicurezza del Ronco a San Bartolo. Sul fronte della difesa della costa i manifesti testimoniano i numerosi cantieri per il ripascimento delle spiagge, effettuati a Cesenatico, San Giuliano (Rn), Milano Marittima o la ricarica delle scogliere a Valverde di Cesenatico.

Nella giornata conclusiva di venerdì 24 settembre, sono in programma interventi della Direttrice dell'Agenzia Rita Nicolini e di altri dirigenti e funzionari come relatori ai convegni in programma: "PNRR e Progettazione integrata/multidisciplinare per la mitigazione dei rischi naturali e l'adattamento ai cambiamenti climatici" (ore 10-13) e "Rischio idrogeologico e sistemi di early warning" (16-18).

Tutte le informazioni su Remtech Expo 2021 si possono trovare sul sito dedicato dove è possibile consultare il programma completo delle sessioni: http://www.remtechexpo.com/index.php/it/

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/09/17 15:37:42 GMT+2 ultima modifica 2021-09-17T15:37:42+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina