martedì,  5 luglio 2022

Operazione “Fiumi puliti”, partono i lavori sul Montone a Forlì: dalla Regione 73mila euro per la pulizia dell’alveo

Al via la rimozione dei rifiuti e quella di orti e baracche abusivi. L’intervento è curato dall’Ufficio di Forlì-Cesena dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile

Bologna – Stop ai rifiuti nel fiume Montone. Sono iniziati a Forlì i lavori lungo il corso d’acqua per rimuovere i rifiuti abbandonati nell’alveo e trasportati dalla corrente e per sistemare varie situazioni di degrado come recinzioni di orti abusivi e piccole baracche. Montone, fiumi puliti lavori in corso
I materiali raccolti, in accordo con la società di gestione dei rifiuti Alea, verranno sistemati differenziando le tipologie, in posizione comoda per il caricamento e il trasporto destinato a smaltimento o riciclo.

L’intervento, che unisce la tutela ambientale alla sicurezza territoriale, è finanziato dalla Regione con 73mila euro ed è curato dai tecnici dell’Ufficio di Forlì-Cesena dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile.

Montone, fiumi puliti materiale raccoltoGli interventi, che toccheranno tutti i corsi d’acqua della provincia di Forlì-Cesena, fanno parte del progetto “Rimozione di rifiuti e superfetazioni antropiche negli alvei fluviali della provincia di Forlì e Cesena”, rientrante nel Programma regionale degli interventi di pulizia dei fiumi.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina