mercoledì,  13 luglio 2022

Sicurezza dei corsi d’acqua, finanziata con 170mila euro la manutenzione a Fidenza, Salsomaggiore, Busseto (PR)

Previste operazioni di taglio della vegetazione e nuove opere negli alvei dei torrenti Ongina, Rovacchia, Parola, Cavo, Rovacchiotto, Rio Grande e Rio Borghetto

Bologna - Continua l’impegno per il ripristino della funzionalità idraulica e la sicurezza dei corsiTorrente Parola, lavori luglio 2022 d’acqua nei comuni di pianura del parmense. 
Al centro di un nuovo cantiere di manutenzione, finanziato dalla Regione con 170mila euro, ci sono i torrenti Ongina, Rovacchia, Parola, Cavo, Rovacchiotto, Rio Grande e rio Borghetto che attraversano i comuni di Fidenza, Salsomaggiore Terme e Busseto
I lavori avviati consistono nelle operazioni di taglio della vegetazione, arbusti e alberi pericolanti nati in alveo - che rischiano di ostruire i ponti o danneggiare opere di difesa e arginature – e la potatura degli esemplari più pregiati. Inoltre, in caso di necessità si provvederà al risezionamento degli alvei e alla realizzazione di difese spondali in pietrame a protezione di infrastrutture per la viabillità, argini in erosione e sponde.


Gli interventi programmati

Le opere saranno realizzate soprattutto all’interno degli alvei dei corsi d’acqua e toccano diverse zone: nel torrente Ongina si interviene a nord e a sud del ponte della strada provinciale 11 presso Busseto nel centro abitato di S. Andrea, vicino al ponte di strada Malcantone a difesa dell’abitato di San Rocco, dal sottopasso dell’autostrada A1 alla strada provinciale 7 e dal ponte della strada provinciale 7 a Case Marchesi.
Nel torrente Rovacchia i lavori saranno eseguiti nel tratto tra Fidenza e Cannetolo sulla strada provinciale Santa Margherita, in prossimità del ponte della strada Fidenza-Siccomonte, nella frazione di Cogolonchio in località Case della Fornace e in località Case Fuli e Tabiano.
Nel torrente Parola si opera nel tratto alla confluenza con il Rovacchia in località Case Faroldi, in località Granarola e nella frazione di Santa Margherita.
Il cavo Rovacchiotto sarà interessato da interventi nelle località Castellina, San Michele Campagna, La Fornace e nei pressi di Fidenza tra la linea ferroviaria e la tangenziale.
Nel Rio Grande, si lavora a sud di Sanguinaro in località Palazzo Mariano, presso l’arsenale militare di Noceto e sulla strada per Costa Morini.
Infine, nel Rio Borghetto si opera in frazione Sanguinaro, nel tratto che va da strada Mainino allo stabilimento Casone, in prossimità del ponte di Borghetto.

Gli interventi sono progettati e attuati dall’Ufficio di Parma dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e protezione civile con i fondi del programma triennale dei lavori pubblici 2022- 2024.

Tutte le informazioni sui lavori in corso in Emilia-Romagna per la sicurezza del territorio si trovano sul sito: https://www.regione.emilia-romagna.it/territoriosicuro

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina