giovedì,  21 luglio 2022

Venerdì 22 luglio, nuova Allerta gialla per temperature estreme

Previsto un ulteriore aumento sulle pianure e la fascia pedecollinare e l’estensione alla pianura ferrarese

La permanenza dell’anticiclone di origine africana sta determinando anche sull’Emilia-Romagna un ulteriore aumento delle temperature.

Nella giornata di venerdì 22, si prevede che nelle aree dell’entroterra – pianura e fascia pedecollinare - la colonnina di mercurio possa raggiungere e forse superare i 38 gradi, mentre sulla Costa si fermerà a 32-33. Ventilazione pressoché assente o debole da Sud/Ovest.

Emanata congiuntamente dall’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile e dal Centro Funzionale Arpae E-R, per tutta la giornata di venerdì 22 luglio sarà valida l’Allerta Gialla 42/2022, che ricalca quella valida per giovedì 21 (Allerta 41/2002), estendendosi alla pianura ferrarese.

La nuova Allerta, infatti, interessa le aree di pianura (H2, F1, F2, F3, D1, D3, corrispondenti alle pianure delle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ferrara) ad esclusione della Costa, e la fascia pedecollinare (zone H1, E2, C2 corrispondenti alla bassa collina da Piacenza a Bologna).

Nelle successive 48, la tendenza è all’intensificazione dei fenomeni.

L’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, in stretto raccordo con Arpae E-R, seguirà l’evoluzione della situazione; si consiglia di consultare l’Allerta e gli scenari di riferimento sulla piattaforma web: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/07/21 10:55:00 GMT+1 ultima modifica 2022-07-21T10:56:35+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina