mercoledì,  22 luglio 2020

A Baricella (BO) tre opere idrauliche si adeguano all’era informatica

Le due chiaviche di Gandazzolo e lo Scaricatore del Savena Abbandonato saranno telecontrollate direttamente dalla Sala Radio del Servizio Area Reno e Po di Volano

Bologna - L’intervento, in fase conclusiva, ha riguardato l’ammodernamento di tutti gli apparati informatici di controllo delle paratoie (le apparecchiature esistenti erano datate di ormai quasi 20 anni ed erano incompatibili con gli attuali software di controllo remoto).

Il sistema informatico per il funzionamento delle opere di BaricellaOra tutto l’impianto è collegato alla rete CAE di monitoraggio dei livelli idrometrici e all’interno della Sala Radio del Servizio Area Reno e Po di Volano è stato installato un apposito software che permette di visualizzare in tempo reale lo stato delle paratoie di ciascuna chiavica e di azionarle in apertura o chiusura.

Conseguentemente si è reso necessario adeguare alcune parti del circuito idraulico e a giorni sarà possibile manovrare i tre impianti, la Chiavica Vecchia e Nuova di Gandazzolo e lo Scaricatore del Savena Abbandonato direttamente dalla Sala Radio di viale della Fiera, 8, a Bologna.

La vecchia Chiavica di Gandazzolo (BO)Nei tre impianti – specificano i tecnici del Servizio Area Reno e Po di Volano dell’Agenzia Regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile – rimarranno attivi i quadri analogici per comandare gli impianti in caso di blocco o malfunzionamento dei sistemi informatici.

Le prove di collaudo svolte nei giorni scorsi hanno fornito un impatto positivo sulle attività ‘a distanza’ e solo dopo alcune modifiche mirate a ricevere le informazioni in tempo reale sullo stato delle paratoie in apertura e chiusura, il nuovo sistema sarà operativo e pronto ad essere telecontrollato per svolgere manovre in stato di allerta durante un evento di piena del fiume Reno.

Lo scaricatore del Savena Abbandonato (BO)Contestualmente al pieno funzionamento del sistema di telecontrollo, partiranno momenti di formazione per tutto il personale del Servizio Area Reno e Po di Volano impiegato negli interventi di manovra durante i Servizi di piena.  

Gli interventi di implementazione impiantistica e telecontrollo delle Opere Idrauliche del Sistema Navile e Savena Abbandonato, Lotto 1, ammontano a 50mila euro di investimento e rientrano nel Programma triennale 2019-2021 (elenco annuale 2019) degli interventi di prevenzione del dissesto idrogeologico e sicurezza del territorio e navigazione interna.

Nelle immagini: la nuova chiavica di Gandazzolo, lo schema di funzionamento dell’impianto informatico, la vecchia chiavica e lo Scaricatore Savena Abbandonato

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina