martedì,  30 giugno 2020

Montecchio di Baiso (RE) nuovi lavori al via

Interventi di consolidamento dei calanchi per oltre 400.000 Euro

Reggio Emilia - Sono stati avviati nel mese di giugno i lavori di consolidamento nel capoluogo di Baiso Montecchio_Baiso_1in territorio reggiano.

Si tratta di un intervento attuato dal Servizio Area Affluenti Po, finalizzato al consolidamento dei dissesti di versante che affliggono la zona calanchiva di Montecchio in comune di Baiso.

Il paese di Baiso è completamente circondato da vaste aree calanchive che, con la loro lenta ma continua evoluzione, tendono ad eroderne le porzioni più esposte. Il Servizio Area Affluenti Po  nel corso degli anni ha attuato strategie di mitigazione dei fenomeni di arretramento Montecchio_Baiso_2del ciglio calanchivo, ottenendo successi che hanno consentito di salvaguardare l’area urbanizzata. Nel maggio 2018 ed in particolare  nel maggio 2019, a seguito di intense piogge, è avvenuto un franamento nel versante di Montecchio che si trova nella periferia Nord Est del paese. Il Servizio Area Affluenti Po avviò immediatamente un intervento di somma urgenza per un importo di 85.000 euro, ed un successivo intervento da 180.000 euro finalizzati alla messa sicurezza dell’area e per il ripristino delle opere precedentemente realizzate.

L’intervento attualmente  in fase di esecuzione, per un importo da 127.500 euro, è stato finanziato dal Montecchio_Baiso_3Programma stralcio – Annualità 2018 relativo alla sottoscrizione della convenzione tra Autorità di bacino del Fiume Po e l’Agenzia di Protezione civile, approvato con delibera di giunta regionale n. 887 del 05/06/2019.

I lavori sono stati consegnati il 5 giugno all’Impresa VE.I.CO.PAL. srl di Parma. L’area di intervento si colloca nella frazione  più settentrionale dell’abitato capoluogo  che rappresenta un importante insediamento urbano con numerose abitazioni, strade comunali e provinciali.

L’ultimazione dei lavori è prevista per il mese di ottobre.

Montecchio_Baiso_4Oltre a questo intervento, è previsto un ulteriore lotto di lavori, per 300.00 euro, finanziato con fondi di programmazione nazionale, che è stato appaltato pochi giorni fa dal Servizio Area Affluenti Po ed è  finalizzato al ripristino della funzionalità  di una paratia ed altre opere di sostegno, fortemente danneggiate da eventi alluvionali.

La progettazione  e la Direzione lavori è seguita dai funzionari tecnici della sede di Reggio Emilia del Servizio Area Affluenti Po ing. Nicola De Simone, ing. Giovanni Bertolini, geom. Roberto Zobbi, ing. Tiberio Rimondi.

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina