giovedì,  19 novembre 2020

Vezzano sul Crostolo (Re): conclusi i lavori di riassetto su vari corsi d'acqua

Ripristinata la sicurezza idraulica: apprezzamento del Comune

Reggio Emilia - Si è concluso in questa settimana l’intervento ad opera dell'Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile (Servizio Area Affluenti Po - sede di Reggio Emilia) sull’asta principale e gli affluenti del territorio del CrostoloComune di Vezzano sul Crostolo.

Sono state realizzate opere per un importo di circa 80mila euro, finanziato  dal Programma triennale 2019-2021 dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile approvato con la delibera di Giunta regionale n. 556 dell'8 aprile 2019.

In Via Lupo i lavori di sistemazione e riprofilatura dell’alveo del Rio Vezzano sono stati resi necessari a seguito delle abbondanti precipitazioni dello scorso giugno che hanno determinato un aumento repentino delle portate e del trasporto solido del Rio di Vezzano, con la conseguente, erosione delle sponde del corso d’acqua, il danneggiamento delle opere idrauliche esistenti, della viabilità e l’allagamento del piazzale e dei locali al piano terra del ristorante.


Crostolo_3L’entrata in esercizio delle suddette opere consente di ottenere e mantenere funzionale, nel tempo, il reticolo idrografico, assicurando la stabilità delle sponde e l'efficacia delle opere idrauliche presenti.

L’aumentata capacità di deflusso in corrispondenza delle sezioni critiche permetterà il passaggio, in condizioni di sicurezza, anche delle piene attese nelle future stagioni autunnali e primaverili, riducendo i livelli di rischio a cui sono sottoposte le infrastrutture e le abitazioni.

Una seconda tranche di lavori ha poi interessato il Rio La Rocca e il Torrente Crostolo.

Nel Rio Rocca si è stabilizzata una frana in destra idraulica mediante drenaggi e difese Crostolo_3spondali in massi ciclopici. E’ stata effettuata inoltre la pulizia e profilazione dell’alveo al fine di contenere il rischio di ostruzione del corso d’acqua nel tratto che scorre sotto la S.S.63, migliorando conseguentemente le condizioni di sicurezza del transito di questa importante arteria di comunicazione.

Sul Torrente Crostolo sono state realizzate importanti opere di difesa spondali in prossimità della pista ciclopedonale Matildica, che hanno consentito di mettere in sicurezza la pista assicurando la necessaria stabilità delle sponde.

Il Comune di Vezzano sul Crostolo ha espresso un ringraziamento al responsabile del Servizio Area Affluenti Po, Francesco Capuano ed ai suoi collaboratori Errico Zobbi e Mattia Venturelli, “per questo importante intervento di manutenzione del nostro territorio, che  è stato reso possibile grazie alla costante e proficua collaborazione con il Servizio”.

Per approfondimenti:

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina