Rischi, previsione e prevenzione

Archivio allerte (antecedenti al 2 maggio 2017)

Sono pubblicate di seguito le allerte emesse dall’Agenzia per la sicurezza territoriale e la Protezione civile della Regione Emilia-Romagna fino al 2 maggio 2017, data in cui sono entrate in vigore le nuove procedure di allertamento. Le allerte archiviate qui sono contraddistinte da un numero progressivo e dall’indicazione dell’anno di riferimento. Questi documenti indicavano l’attivazione della fase operativa (attenzione, preallarme, allarme) ad uso dei Comuni e di tutto il sistema di protezione civile regionale.

Con la revisione del sistema di allertamento è stato introdotto il codice colore per indicare la gravità dei fenomeni che impattano sul territorio. I nuovi documenti - emessi quotidianamente - hanno modificato la denominazione in Bollettino di vigilanza (in assenza di fenomeni significativi) o Allerta meteo idrogeologica idraulica (in presenza di fenomeni che mettono in crisi almeno una sottozona della regione), con numerazioni progressive autonome.

A partire dal 2 maggio 2017, le ultime Allerte sono consultabili alla pagina dedicata sul portale ufficiale

Allerta Meteo Emilia-Romagna.

 

Allerta n. 22/2015 Cessazione allarme e preallarme fiumi Samoggia e Idice

Dalle ore 10.00 di giovedì 26 febbraio cessato lo stato di allarme per il fiume Samoggia nei comuni di Anzola dell'Emilia (BO), Sala Bolognese (BO), San Giovanni in Persiceto (BO). Cessato stato di preallarme per il fiume Idice nei comuni di Budrio (BO), Medicina (BO), Molinella (BO), Argenta (FE)

Allerta n.144/2014 attenzione temporali

dalle ore 18:00 di domenica 12 ottobre 2014 alle ore 00.00 di martedì 14 ottobre 2014 nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna e Ravenna

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/12/10 12:50:00 GMT+2 ultima modifica 2017-05-05T19:28:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina