Gestione delle emergenze

Le convenzioni

Cosa fa la Regione

L'Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile stipula convenzioni con enti e strutture operative statali, regionali e locali, associazioni e società di gestione di servizi pubblici, per assicurare la pronta disponibilità di particolari servizi, mezzi e attrezzature, strutture e personale specializzato da impiegare in situazioni di crisi e di emergenza, al fine di assicurare un tempestivo supporto agli enti locali.  Le convenzioni, consentono di ottenere due obiettivi principali:

  • la definizione di condizioni e procedure per disporre di attrezzature mezzi e personale specializzato, ordinariamente impegnato in attività d’istituto, ai fini delle attività di protezione civile
  • la manutenzione, la gestione e l’impiego in emergenza, di attrezzature specialistiche, che la Regione acquista direttamente e che affida in comodato d’uso a strutture operative qualificate o che vengono acquisite direttamente dalle strutture operative stesse utilizzando stanziamenti regionali.

    Per gli interventi in emergenza

    Vigili del fuoco, Carabinieri-Forestali, Capitanerie di Porto, Consorzi di Bonifica, Unione regionale delle bonifiche, Aziende Servizi, CRI (Croce Rossa Italiana), Atc – Azienda trasporti Trenitalia.

    Per le attività di previsione e prevenzione

    Province, Università di Bologna, Firenze, Modena Reggio Emilia, Ferrara, INGV (Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia), GNDCI (Gruppo Nazionale per la difesa delle catastrofi idrogeologiche), ARPA-Sim, Comuni, Consorzi di Bonifica e Consulte provinciali, Associazioni regionali, Ordini e Collegi professionali.

    Azioni sul documento

    pubblicato il 2014/04/28 12:30:00 GMT+1 ultima modifica 2019-01-21T15:38:09+01:00

    Valuta il sito

    Non hai trovato quello che cerchi?

    Piè di pagina