Volontariato

Benemerenze

Che cos'è una benemerenza

L’attestazione di pubblica benemerenza è un riconoscimento che può essere conferito a persone, amministrazioni, enti, istituzioni o organizzazioni del Sistema Nazionale di Protezione Civile che abbiano dimostrato di aver partecipato con merito ad operazioni di protezione civile contribuendo, con la propria attività, ad elevare l’immagine del Sistema Nazionale, dando prova di significative capacità propositive e gestionali o singolari doti di altruismo e abnegazione.

A chi può venire riconosciuta

L’attestazione può essere concessa:

A titolo collettivo: alle amministrazioni ed enti pubblici e privati, alle istituzioni e alle organizzazioni costituenti le componenti e le strutture operative del Servizio Nazionale di protezione civile (in possesso del codice fiscale).
A titolo individuale: ai cittadini italiani o stranieri che appartengono ad amministrazioni ed enti pubblici e privati, a istituzioni e a organizzazioni inserite nel Sistema Nazionale di Protezione Civile che vengono segnalati dagli organismi a cui appartengono (definiti anche vertici segnalanti) per essersi distinti durante eventi emergenziali.
Alla memoria: se la persona ha perso la vita nel corso di operazioni relative a un evento emergenziale o a seguito di accadimenti avvenuti in tali circostanze.

Per cosa viene concessa

L’attestazione di pubblica benemerenza può essere concessa per tutti gli eventi per i quali viene deliberato lo stato di emergenza ai sensi dell’art. 2, comma 1, lettera c, della legge 24 febbraio 1992, n.225 e successive modifiche e integrazioni. Le candidature devono pervenire al Dipartimento nei tre mesi successivi alla data di chiusura dello stato di emergenza riguardante l’evento per cui si richiede la concessione.

Come si ottiene

Per ottenere l’attestazione di pubblica benemerenza, è necessario rivolgersi al proprio organismo di appartenenza (vertice segnalante) affinché, valutate le richieste, segnali al Dipartimento quelle ritenute meritevoli per l’ottenimento del riconoscimento

Il Dipartimento della Protezione Civile sottopone a sua volta, le candidature alla Commissione Permanente che a seguito di ulteriore valutazione, segnala al Capo Dipartimento quelle valutate positivamente. Questi propone l’elenco delle candidature al Presidente del Consiglio dei ministri che emana un decreto per ufficializzare i nominativi degli insigniti, cioè le persone o le organizzazioni a cui sarà concessa l’attestazione di pubblica benemerenza. 

Il Dipartimento della protezione civile cura l’aggiornamento dell’albo generale degli insigniti e lo pubblica sul proprio sito internet, e, a sue spese, invia i diplomi agli insigniti.
Una volta in possesso del diploma, gli insigniti possono, a proprie spese, acquistare le insegne.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/03/04 11:03:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-12T11:50:52+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina