Eccezionali avversità atmosferiche 27 febbraio -27 marzo 2016 (Ordinanza n. 351/2016)

Sono interessati i territori delle Province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Ferrara, Rimini e Forlì-Cesena

Provvedimenti nazionali

 

Delibera del Consiglio dei Ministri del 24 novembre 2016
Proroga dello stato di emergenza in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche che nel periodo dal 27 febbraio al 27 marzo 2016
(pubblicata su Gazzetta Ufficiale n. 292 del 15/12/2016)

 

 Ordinanza del Capo Dipartimento nazionale della protezione civile  n. 351 del 3 giugno 2016

Interventi urgenti di protezione civile in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche che nel periodo dal 27 febbraio al 27 marzo 2016 hanno colpito il territorio delle province di Piacenza, di Parma, di Reggio Emilia, di Modena, di Bologna, dei Comuni di Alfonsine, di Faenza, di Russi, di Brisighella, di Casola Valsenio e di Riolo Terme in provincia di Ravenna, dei Comuni di Formignana, di Vigarano Mainarda, di Argenta, di Ferrara, e di Cento, in provincia di Ferrara, dei Comuni di Sant'Agata Feltria.

 

Delibera del Consiglio dei Ministri del 10 maggio 2016
Dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza delle eccezionali avversità atmosferiche che nel periodo dal 27 febbraio al 27 marzo 2016 hanno colpito il territorio delle Provincie di Piacenza, di Parma, di Reggio Emilia, di Modena, di Bologna, dei Comuni di Alfonsine, di Faenza, di Russi, di Brisighella, di Casola Valsenio e di Riolo Terme in Provincia di Ravenna, dei Comuni di Formignana, di Vigarano Mainarda, di Argenta, di Ferrara e di Cento in provincia di Ferrara, dei Comuni di Sant'Agata Feltria, di Gemmano, di Montecolombo e di Coriano in provincia di Rimini e dei Comuni del territorio collinare e pedecollinare della Provincia di Forli-Cesena.
(Pubblicato su GU n.117 del 20 maggio 2016) 

 

Provvedimenti regionali

 

Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 88 del 30 maggio 2017
Eccezionali avversità atmosferiche del periodo 27 febbraio-27 marzo 2016 (OCDPC n. 351/2016). Approvazione della rimodulazione del Piano dei primi interventi urgenti.

Decreto del Presidente della Regione n° 175 del 01/08/2016 
(pubblicato sul BURERT n. 243 del 2 agosto 2016)

Eccezionali avversità atmosferiche del periodo 27 febbraio-27 marzo 2016 (OCDPC n. 351/2016). Approvazione del piano dei primi interventi urgenti, comprendente la direttiva disciplinante i criteri, le modalità e i termini per la presentazione delle domande e l'erogazione dei contributi per l'autonoma sistemazione dei nuclei familiari sfollati

Piano degli interventi

 

Contributo per l'Autonoma Sistemazione (CAS) 

 

Provvedimenti adottati dal Commissario delegato

Determinazione n. 1348 del 04 maggio 2017
OCDPC n. 351/2016: assegnazione e liquidazione a favore del comune di Coli (PC) delle somme a copertura dei contributi per l'autonoma sistemazione di un nucleo familiare sfollato a seguito degli eventi calamitosi verificatisi tra il 27 febbraio ed il 27 marzo 2016. Periodo di rendicontazione 07/11/2016-27/01/2017

Determinazione n. 2531 del 19 dicembre 2016
OCDPC n. 351/2016: assegnazione e liquidazione a favore del comune di Coli (PC) delle somme a copertura dei contributi per l'autonoma sistemazione di un nucleo familiare sfollato a seguito degli eventi calamitosi verificatisi tra il 27 febbraio ed il 27 marzo 2016. Periodo rendicontazione: 22/03/2016-06/11/2016.

 

 

Direttiva CAS (Contributo Autonoma Sistemazione)

Da compilarsi a cura dei nuclei familiari sgomberati:

Modulo domanda di Contributo Autonoma Sistemazione (pdf)

Modulo domanda di Contributo Autonoma Sistemazione (doc)

 

Da compilarsi a cura dei Comuni: 

Elenco riepilogativo ER-AS eventi dal 27 febbraio al 27 marzo 2016 (pdf)

Elenco riepilogativo ER-AS eventi dal 27 febbraio al 27 marzo 2016 (xls) 

 

Avvertenza
I moduli in formato word e excel sono resi disponibili al solo fine di agevolare gli interessati nella compilazione; non sono ammesse modifiche.
Per utilizzare il modulo in formato excel, è necessario salvare una copia sul proprio pc e poi procedere alla compilazione.

 

RICOGNIZIONE FABBISOGNI FINANZIARI 


 Procedura per la ricognizione dei fabbisogni
Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento nazionale della protezione civile
Per il ripristino delle strutture e delle infrastrutture pubbliche e private danneggiate, nonché dei danni subiti dalle attività economiche e produttive, dai beni culturali, e dal patrimonio edilizio

Nota sulla ricognizione dei fabbisogni

 

 SCHEDE RICOGNIZIONE FABBISOGNI

Avvertenza: le schede B, C e D sono da compilare a cura dei soggetti interessati e consegnare ai Comuni entro il 10 settembre 2016


Scheda B Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, beni mobili e mobili registrati (formato doc)

Scheda B Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, beni mobili e mobili registrati (formato pdf)

 

Scheda C Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive (formato doc)

Scheda C Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive (formato pdf)


Scheda D Ricognizione dei danni subiti dalle attività agricole e agroindustriali (formato doc)

Scheda D Ricognizione dei danni subiti dalle attività agricole e agroindustriali (formato pdf)

 

TABELLE

Tabella B

modulo formato Excel

modulo formato ods

 

Tabella C

modulo formato Excel

modulo formato ods

 

Tabella D

modulo formato Excel

modulo formato ods

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/06/2016 13:10 — ultima modifica 31/05/2017 11:40

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali