Centri logistici

Per fronteggiare e superare le situazioni di crisi e di emergenza il sistema regionale di protezione civile può contare su un patrimonio di mezzi, macchine speciali, attrezzature. Queste risorse sono distribuite su tutto il territorio regionale e gestite dall’Agenzia regionale di protezione civile, oppure affidate alla gestione di altre strutture di protezione civile a livello provinciale e comunale.

 A livello regionale sono presenti due Centri Logistici di protezione cvile: il CERPIC-Centro di Pronto Intervento Idraulico e di Prima Assistenza a Tresigallo (Ferrara) e il CREMM, Centro Regionale Emergenza, Mezzi e Materiali a Bologna.centro logistico

 Il CREMM, situato nel Comune di Bologna, raduna in modo razionale ed organizzato, anche per tipologia di rischio, tutte le attrezzature necessarie allo svolgimento delle attività sia emergenziali che addestrative. Si sviluppa per circa 7000 m2, di cui 3000 m2 adibiti a magazzini,  uffici e zona formazione, e ad area di deposito all’aperto e parcheggio Le principali tipologie di attrezzature e materiali suddivise per tipologie di rischio sono: mezzi e rimorchi stradali, tende ed effetti letterecci, servizi igienici, centrali tecnologiche, cucine da campo, gruppi elettrogeni, torri faro, 2 PMA di 1° livello e una struttura protetta. 

 Il CERPIC situato a Tresigallo (FE) è  dotato di attrezzature e mezzi specialistici per le emergenze idrauliche, da utilizzare per le richieste di intervento su tutto il territorio regionale, e per interventi nazionali. La struttura è di circa 8000 metri quadrati, di cui 3500 metri quadrati adibiti a magazzini, locali, uffici, e i rimanenti 4500 ad area di deposito all’aperto.

 Le principali tipologie di attrezzature e materiali nel CERPIC sono: gruppi elettrogeni, torri faro, elettropompe, motopompe carrelate, moduli abitativi, cisterne per acqua potabile e per carburante, rimorchi stradali, panne oleoassorbenti, sacchi di iuta, tende, posti letto, coperte.

La gestione delle attrezzature presenti nei due Centri logistici è attualmente realizzata con un programma integrato nella piattaforma regionale SAP che consente di pianificare le manutenzioni e le scadenze, offre la possibilità di avere in tempi rapidi e soprattutto in situazioni di emergenza una visione immediata e reale delle attrezzature disponibili.  

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 16/01/2013 13:10 — ultima modifica 13/10/2014 22:21

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali