Rischi, previsione e prevenzione

Le novità del portale Allerta Meteo ER

E’ on line dal 29 settembre 2020 la nuova versione del portale Allerta Meteo Emilia-Romagna, fonte ufficiale di informazione di Allerte di protezione civile e Bollettini di vigilanza. Concepito come un unico spazio per amministratori, cittadini e operatori, e pubblicato per la prima volta nel 2017, il portale è gestito da Arpae Emilia-Romagna e Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile.

Oltre alla veste grafica più accattivante e immediata, il portale Allerta Meteo presenta nuove Allertameteo card 1funzionalità rispetto alla precedente versione:

  • una mappa unica dei fenomeni idro-meteo ovvero di tutti gli eventi che possono fare scattare uno stato di allerta sul territorio. La cartina in home restituisce la fotografia della giornata in corso, compendiando in un’unica immagine tutti gli aspetti oggetto di valutazione per l’allertamento, prima suddivisi in due mappe distinte: i fenomeni meteo come vento, temperature estreme, neve, pioggia che gela e temporali (con i rischi associati come grandine, forti raffiche di vento, fulmini), lo stato del mare al largo e le mareggiate sulla costa (rischio costiero), le piene dei fiumi (criticità idraulica), frane, smottamenti, dissesti, piene dei corsi minori (criticità idrogeologica);
  • l’integrazione nella mappa unica del rischio valanghe;
  • tabelle degli scenari distinte per tipo di rischio. Per i cittadini sarà più facile capire quali sono i potenziali impatti sul territorio di un evento meteo ed informarsi di conseguenza sul modo più efficace per proteggersi;
  • la possibilità per i Comuni aderenti al portale di costruirsi e gestire una rubrica dedicata dei loro contatti, da usare per inviare sms ed e-mail a gruppi predefiniti di utenti tramite il portale stesso
  • la funzione “cerca sensori” nelle mappe della rete idropluviometrica regionale;
  • il dimezzamento dei tempi di aggiornamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua monitorati dalla rete strumentale regionale (idrometri in gestione ad Arpae) con cadenza ogni 15 minuti.

Allertameteo card 2Più attenzione è posta alla comunicazione diretta coi cittadini attraverso:

  • una sezione video per approfondire i temi dell’allertamento;
  • la possibilità di rilanciare i contenuti delle pagine informative attraverso Whatsapp (oltre che su Facebook e Twitter);
  • accanto al canale Twitter @AllertaMeteoRER , il canale Telegram “AllertaMeteoER” a cui iscriversi per ricevere informazioni in tempo reale su telefono o tablet;
  • l’aggiornamento della sezione FAQ.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/10/05 10:55:00 GMT+1 ultima modifica 2020-10-09T11:06:10+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi?

Piè di pagina