Cosa fare in caso di

Alcuni consigli e norme di comportamento da tenere a mente e a portata di mano per essere preparati in possibili situazioni di emergenza, dovuti ad eventi meteorologici intensi

Cosa fare in caso di alluvione

Ci sono comportamenti che è importante conoscere e mettere in pratica, prima, durante e dopo il verificarsi di un'alluvione. Vi invitiamo a leggerli con attenzione perchè possono aiutare voi ad essere più preparati e consapevoli del rischio ed i soccorritori a fare meglio il proprio lavoro.

Cosa fare in caso di temporali, fulmini, grandinate, raffiche di vento, trombe d'aria

I temporali sono fenomeni intensi, spesso rapidi e improvvisi, che si sviluppano con più frequenza tra i mesi di aprile e ottobre. Ad essi possono essere associati forti piogge, grandinate, fulmini, raffiche di vento. Alcuni temporali possono dare luogo a trombe d’aria. Per prevenire i rischi associati ai temporali ti consigliamo di leggere con attenzione queste norme di comportamento. Sapere in anticipo cosa fare, se ti trovi in mezzo a un temporale, può aiutarti e farti sentire più tranquillo e preparato.

Le campagne informative nazionali

Consulta la sezione dedicata alle campagne di comunicazione, informazione ai cittadini sul sito del Dipartimento della protezione civile, in particolare IO NON RISCHIO (Alluvione, terremoto e maremoto)

Azioni sul documento

Agenzia di Protezione Civile Regione Emilia-Romagna- Cod fiscale 91278030373

Viale Silvani 6, 40122 Bologna - tel. +39 051 527 44 04 - fax +39 051 558 545

email: procivsegr@regione.emilia-romagna.it , ​procivsegr@postacert.regione.emilia-romagna.it

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali